Famiglia Fantasma

La Lobby potente dei puttanieri

Posted on: novembre 6, 2010

Come ogni anno, puntalmente sul giornale esce un articolo (più o meno sempre lo stesso) sulla lobby gay. La potente lobby gay.

Sorvolo sulla qualità dell’articolo. Ma ne parlo perché finalmente, alla decima volta, ho capito! Ho capito che la vera lobby non è determinata dall’orientamento sessuale, ma dalla condotta.

L’Italia è governata dalla lobby dei puttanieri. Berlusconi, ovvio, ne è il capofila fieramente eterosessuale. Ma che dire di tutti quei preti e Cardinali e ministri e funzionari gay che hanno trasformato Roma nella Capitale delle marchette (con tutto il rispetto per le marchette) velate?

Parlo di Lobby, perché a parte l’eccezione Berlusconi (l’unico che si vanta di andare a puttane – con l’unico effetto paradossale di sputtanarsi da solo), tutti gli altri si vergognano (giusto? sbagliato? dipende…) e fanno della loro vergogna un’arma potente. I puttanieri fanno cerchio tra di loro, sugellano un patto di mantenere il segreto reciproco, rinsaldandolo con favori, corruzioni, concussioni, omertà, storture della democraticità delle istituzioni e quanto altro necessario, senza ritegno alcuno.

Certo, fa ridere perché stiamo parlando dei segreti di Pulcinella perché anche il più sprovveduto, a Roma, conosce la mappa perfetta di chi va a donne, chi preferisce gli uomini, e chi invece le trans.

Ma qui il punto è quello che tutti sanno funziona come un “segreto” perché è un tabù. Perché c’è una moralità che rende il pettegolezzo non vietato, ma ne immunizza il veleno. Insomma, questi puttanieri potenti, hanno ben capito che più fanno leva su un falso e ipocrita moralismo, più divengono una casta di sacri sacerdoti innominabili, di cui tutti conoscono l’esistenza ma nessuno ne parla se non in privato.

Sono libertini, ma odiano e contrastano il libertinismo. Sono liberali, ma impongono per legge moralità e moralismi. Sono libertari, ma dettano regole di comportamento, modelli e norme di adeguatezza familiari.

Vale la pena comunque fare dei distinguo importanti. Ultimamente sembra molto più potente la lobby degli etero. Infatti, nel giro di pochissimi anni sono uscite fuori fin troppe escort donne che poi sono divenute parlamentari, consulenti ecc… senza avere alcuna competenza! Questo sì, che è chiaro segno della potenza di una lobbie. Altro che i gay!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: