Famiglia Fantasma

Mio nonno compie 183 anni. Mio nonno è gay

Posted on: agosto 27, 2008

Domani, 28 Agosto, il signor Karl Heinrich Ulrichs compirebbe 183 anni. La fondazione Massimo Consoli lo celebra come ogni anno, visitando la sua tomba nella città dell’Aquila (e poi credo non mancherà una lauta cena, da quelle parti si mangia con gusto…).

Chi era costui? Perché è mio nonno? Perchè è stato il primo nella storia d’Europa, a parlare in pubblico (una platea di giuristi) dei diritti delle persone omosessuali – con il cuore che gli batteva forte. Si battè per molti anni e poi si stufò. Andò via dalla Germania e venne in Italia, “in cerca di terre più accoglienti”… da non crederci eh?

sul sito di Giovanni dall’Orto si leggono molte cose interessanti: la sue tesi erano piene di errori (soprattutto se letti con il senno di poi) tanto che il termine omosessuale fu coniato prorpio da un suo “oppositore”. Ma il suo merito indubbio è di essere stato il primo che ha tolto l’omosessualità dalla sfera della morale e della religione, relegandola a quella più competente della scienza.

E’ vero: in nome della scienza (o di una sua visione distorta) troppi scienziati hanno causato agli omosessuali danni incredibili e torture disumane. Ma di certo ancora oggi viviamo sulla scia della strada aperta da lui.

Tanti augui, nonno Karl.

Annunci

1 Response to "Mio nonno compie 183 anni. Mio nonno è gay"

beh.. è un po’, guardando indietro nelle nostre origini, come se tutti fossimo fratelli.. non credi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: