Famiglia Fantasma

“Due Papà” canzone allo Zecchino D’Oro olandese

Posted on: febbraio 12, 2008

Due papà... a volte è fantastico, a volte siamo un po' stretto, ma va alla grande. E quando serve, entrambi possono farmi da mamma. Consiglio a tutti di ascoltare questa canzone. E’ un video dello Zecchino D’Oro Olandese. Si intitola “Due papà”, Two Fathers. In Olanda è possibile non solo adottare, ma anche ascoltare canzoni di chi, bambino, non si vergogna a dire e a cantare, di avere due papà.

Questo video lascia pensare. Non è solo l’immagine del protagonista. Fa pensare anche il coro di bambini che gli fanno eco, il battito delle mani della sala intera.

Fs pensare l’introduzione naturale della presentatrice, che non sconvolge proprio nessuno.

Fa pensare che un bambino in Olanda si vergogna molto meno di molti di noi. Lui dice al mondo e a tutta la nazione di avere una famiglia un po’ particolare. Noi ci vergognamo di mostrare noi stessi addirittura ai nostri cari e in genere alla società.

Fa pensare… ma non pensare troppo. Cantaci su!

14 Febbraio 2008 – Ringrazio Gayaweb per aver fornito la tradzione del video, con tanto di presentazione.

Presentatrice: Quanti siete! Chi è qui con il proprio papà? (guarda le mani alzate tra i bambini) Non così tanti…E chi ha due padri? (indicando la platea) Ce ne sono alcuni che ce l’hanno!
Anche Terence li ha e canterà una canzone sui suoi due papà.

Testo della canzone:
Viviamo in una villetta a schiera
Abbiamo belle cose in casa
Ci viviamo abbastanza bene tutti e tre insieme
Bas lavora per un quotidiano
E Diederik è ricercatore
Mi hanno adottato quando avevo un anno
Sono ancora figlio unico
Ma mi va bene
Il modo in cui ricevo tutta l’attenzione da loro due
Bas mi porta a scuola
Con Diederik suono il violino
E tutti e tre insieme guardiamo le soap in tv

Rit:
Ho due padri
Due veri padri
Alcune volte fantastici, altre severi
Ma ci va alla grande
Ho due padri
Due veri padri
Che, se dovessero,
potrebbero entrambi essere mia madre

Quando vado a letto
Diederik mi controlla i compiti
E Bas lava i piatti e fa la lavatrice
E se sono malato o ho la febbre
Non c’è nessuno che conosco
Che sa essere così affettuoso come Diederik o Bas

Coro di bambini:
Lui ha due padri
Due veri padri
Terence:
Alcune volte fantastici, altre severi
Ma ci va alla grande

Coro di bambini:
Lui ha due padri
Due veri padri
Che, se dovessero,
potrebbero entrambi essere mia madre

A volte a scuola mi prendono in giro
Ovviamente non è bello
I tuoi genitori, sono omosessuali!
Lo trovano strano
Scuoto le spalle
“E allora? Sono loro figlio”
Non è consueto,
ma per me va bene

Coro di bambini:
Lui ha due padri
Due veri padri
Terence:
Alcune volte fantastici, altre severi
Ma ci va alla grande

Coro di bambini:
Lui ha due padri
Due veri padri
Che, se dovessero,
potrebbero entrambi essere mia madre

Annunci

7 Risposte to "“Due Papà” canzone allo Zecchino D’Oro olandese"

quanto abbiamo da imparare dall’Olanda.
se solo spostassimo lo sguardo dal Vaticano!

Mi verrebbe da dire che è davvero tutto molto relativo, a questo mondo. Ma se lo faccio ci sarà qualcuno pronto a dirmi che sono affetta da relativismo e magari pure da laicismo e chissà da quale altra brutta malattia… Oh, non si può più parlare!

sì che si può parlare, rimandando le accuse al mittente! ricordando che il relativismo, quello sano 🙂 , è alla base della nostra democrazia liberale. Se le libere opinioni e convinzioni e le libere scelte non fossero relative non ci sarebbe democrazia né convivenza civile.
nel merito ricordo comunque che il testo della canzoncina parla appunto della difficoltà del bimbo a relazionarsi con chi gli dice “che famiglia strana” e via dicendo e che lui è felice lo stesso dei suoi genitori. come già detto ripeto: le adozioni sono estrema ratio, non un diritto civile ma la soluzione migliore nell’interesse del bimbo. se in Italia non vi fosse omofobia sociale e vi fosse la possibilità per questo bimbo di relazionarsi anche con figure materne allora sarebbe già un buon punto d’approdo.
Ma la questione delle adozioni alle coppie gay non è da confondere con la lotta per il matrimonio. per evitare polemiche ed estremismi fanatici bisogna separarla dal matrimonio e farla rientrare nella questione di tutte le adozioni, single e conviventi inclusi.

Direi che basterebbe anche ascoltare solo la musica e il ritmo di una canzone del genere per percepire la differenza tra l’Italia e l’Olanda! Siamo abituati a canzoncine dello zecchino d’oro che non possono andare oltre la diffusione nei campeggi degli scout e in Olanda, a quanto pare, si guarda anche alla melodia, alla musica ecc ecc…
Direi poi che la frase migliore è: “Dicono che la mia famiglia non è ordinaria. Per me va bene così”… che aggiungere!

Io tovo che questa canzone sia stupenda !!¨
Se ce gli avessi io due padri cosi il mio manco sa quando è il mio compleanno!

[…] The busiest day of the year was March 11th with 135 views. The most popular post that day was “Due Papà” canzone allo Zecchino D’Oro olandese. […]

Il mio di me non sa praticamente niente… io e lui viamo in due universi separati, finché vado bene a scuola é tutto ok, se no no, anche se magari sono piena di problemi, tanto a lui non gliene frega niente, ergo, preferirei avere due genitori omosessuali che mi amano e mi vogliono davvero bene, che un padre come il mio, con questo non intendo dire che gli omosessuali siano migliori degl’ etero o viceversa, non sarebbe affatto da me, ma semplicemente che questa canzone rispecchia appieno il fatto che un bambino figlio di due omosex cresce proprio come un etero e nel caso venga su omosex come i genitori vuol dire che é stato solo un caso, visto che no succede sempre, anzi, molto raramente, soprattutot perché il più delle volte i gay/lesbiche/bisex nascono in famiglie etero e non omosex…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: