Famiglia Fantasma

Crimini d’odio, crimini d’amore – Modulo per invio automatico di mail per salvare Hamzeh e Loghman

Posted on: gennaio 30, 2008

Uccisi perché si amano. Sono i crimini d'amore...Nel mondo ci sono nazioni in cui esistono i crimini d’amore, o in inglese “Love Crimes”. L’Iran è uno di questi.
Hamzeh e Loghman, rispettivamente 18 e 19 anni sono stati arrestati lo scorso 23 gennaio a Sardasht in Iran e sotto tortura hanno confessato di essere omosessuali e di amarsi; ora li attende la pena di morte perché su di loro pendono due accuse: Mohareb (“nemico di Allah”) e lavat (sodomia). Per questo, secondo il codice penale iraniano meritano la forca.

Gli Italiani si indignano, ma le istituzioni tacciono.
Non certo perché impegnati nelle consultazioni della ennesima crisi. Ma semplicemente perché una classe politica incapace di stigmatizzare e punire i crimini d’odio, è del tutto indifferente allo sdegno che il mondo intero prova nei confronti dei crimini d’amore.

Fermiamo l'odio. Combattiamo il razzismo.Molti di noi conoscono la petizione, diffusa anche dal sito Corriere.it, organizzata dal gruppo Everyone.
Tantissimi l’hanno già firmata, quasi cinquemila (se non l’hai fatto, cosa aspetti?) e anche diffusa. Ma possiamo fare ancora un’altra cosa.
Ci siamo impegnati a produrre dei moduli per l’invio automatico di mail alle principali istituzioni iraniane. Basta inserire il proprio indirizzo mail, apporre la firma in calce alla mail e premere invio.
Tre piccoli passi per rafforzare l’efficacia della petizione. Tre gesti semplici che forse salvano due vite, ma di sicuro rafforzano le nostre coscienze.

Perciò fatelo subito: inviate la vostra mail e diffondete la notizia.
Fatelo per noi Italiani, per dimostrare che non abbiamo nulla da spartire con lo sporco dei nostri politici.
Fatelo per gli Iraniani e le Iraniane, che come il resto del mondo, odiano il fondamentalismo.
Fatelo per Hamzeh e Loghman.

A volte questi due ragazzi mi sembrano già dei fantasmi che non sono mai esistiti.
A volte mi sembra di sentirli respirare al mio fianco.
Altre volte penso che la solidarietà salva la vita,e poi subito dopo mi sembra tutto inutile.
Ma sempre sento il tormento di non lasciare nulla intentato, e disprezzo la minima ombra di indifferenza che possa oscurarmi la coscienza.

E un po’ disprezzo anche quella altrui. Per questo cerco quanto meno di provocarla.

Annunci

1 Response to "Crimini d’odio, crimini d’amore – Modulo per invio automatico di mail per salvare Hamzeh e Loghman"

E tra l’altro non solo i gay, e non solo in Iran. In Afghanistan democratico, un ragazzo è condannato a morte perché ha scaricato da Internet e letto un pezzo sul fondamentalismo!

Questa la petizione.
Considerate che si stanno affrettando ad ucciderlo prima che arrivino pressioni internazionali…
http://www.independent.co.uk/news/world/asia/article775954.ece

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: