Famiglia Fantasma

IL Matrmionio in Sudafrica – Lasciarsi la segregazione alle spalle

Posted on: gennaio 23, 2008

Torno a parlare di diritto al matrimonio, matrimonio quello vero, quello che mi appartiene.
Il nostro amico Marco Papi, infatti, non si è limitato a condividere con noi le sue considerazioni. Ma ha voluto metterci a disposizione alcuni documenti, traducendoli in lingua italiana.

Si tratta degli argomenti che hanno portato stati come il SudAfrica, il Canada o il Massachusetts a introdurre gli omosessuali nel matrimonio tradizionale invece di creare una istituzione a parte.

Documenti importanti, perché testimoniano gli argomenti vincenti.
Ma non solo. Sono coraggiosi e limpidi. Senza ombra di mediazione, di svilimento, senza recriminazioni.
Ma voglia di mettere nero su bianco, contro ogni razzismo, segregazione e discriminazione.

Iniziamo con le parole dei Sudafricani in questo memorandum al parlamento nazionale contro la creazione di una civil partnership all’inglese al posto dell’apertura del matrimonio:

Avere due istituti paralleli non è eguaglianza, come invece ordina la nostra Costituzione; è, invece, segregazione istituzionale.

Nuovi colori per la Bandeira SudAfricanaLa Civil Partnership sarebbe una pallida ombra del matrimonio; di esso non avrebbe né la reputazione, né la storia, né la posizione, né l’influenza, né il radicamento, né la tradizione, né il prestigio. Il matrimonio ha una lunga storia alle spalle, gode di particolare considerazione da parte della società e comprende specifiche celebrazioni divenute ormai di rito; per molti, poi, il matrimonio ha anche un significato religioso, spirituale.
Nessun’altra istituzione ha queste caratteristiche, a maggior ragione una appena creata.

La Civil Partnership marchierebbe, stigmatizzerebbe, i gay e le lesbiche in quanto “altro” rispetto al resto della società, in quanto persone di serie b, e quindi contrasterebbe in tutto e per tutto con il rispetto della dignità della persona ordinato dalla nostra Costituzione.

Per avere il documento originale, scarica questo docuemento e leggi da pagina 12)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: